Il Compasso d'Oro - Le origini in mostra


In occasione della mostra "lR100 — Rinascente · Stories of Innovation" dedicata ai 100 anni de "la Rinascente", presso i locali di Palazzo Reale a Milano, sono esposti 16 oggetti vincitori del premio "Compasso d'Oro" tra il 1954 e il 1964, periodo in cui la Rinascente e l'ADI collaborarono più strettamente all'organizzazione del premio.

Il Compasso d'Oro è il premio più ambito ed autorevole nell'ambito del design mondiale; è il corrispettivo, per intenderci, degli Oscar cinematografici.

Il premio nasce da una idea dell'Architetto Gio Ponti nel 1954, ed è organizzato, fino al 1958, dai Grandi Magazzini la Rinascente, con lo scopo di valorizzare e far conoscere i prodotti del Design Italiano (che muoveva in quel periodo i primi passi).

La prima edizione (1954) nasce in concomitanza della X Triennale di Milano (edizione in cui si terrà la prima mostra sull’Industrial Design) e del primo numero della rivista Stile Industria (prima rivista italiana interamente dedicata al Design).

È grazie ad Albe Steiner se il "Compasso d'Oro" si chiama così. L'incertezza sul nome fu risolta quando il celebre grafico estrasse dalla propria tasca un "compasso di Goeriger" (strumento che oltre a tracciare circonferenze nel piano, serve a definire nello spazio i rapporti e le proporzioni in sezione aurea).

Lo stesso Albe Steiner disegna il logo del Compasso d'Oro, mentre della sua realizzazione "fisica" se ne occupano gli Architetti Zanuso e Rosselli.

Durante la prima edizione furono assegnati 15 premi a diverse tipologie di prodotti: dalla macchina da scrivere Olivetti Lettera 22 ad oggetti per lo sport ed il tempo libero; da servizi di piatti a giocattoli e ad elettrodomestici.

Non a caso tutti prodotti presenti nei reparti de "la Rinascente".

Nel 1958 il Compasso d’Oro passò in carico all’ADI, Associazione per il Disegno Industriale nata nel 1956 per volontà di:

9 progettisti

  • De Carli
  • Gardella
  • Magistretti
  • Munari
  • Nizzoli
  • Peressutti
  • Rosselli
  • Steiner

2 aziende

  • Kartell
  • Officine Meccaniche Pellizzari

1 critico

  • Dorfles

 

Fino ad ora, nelle 17 edizioni curate dall’ADI sono 236 i progetti a cui è stato assegnato il Compasso d’Oro; a questi si aggiungono 41 premi Compasso d’Oro alla carriera di altrettanti designer e 36 aziende o istituzioni la cui attività ha meritato nel suo insieme il riconoscimento del premio.

 

lR100 — Rinascente · Stories of Innovation

24 maggio - 24 settembre 2017
Palazzo Reale, Appartamento del Principe
piazza Duomo, Milano
Orari d'apertura:
Lunedì: 14.30 - 19.30
Martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30 - 19.30
Giovedì e sabato: 9.30 - 22.30
Costo del biglietto: 8 euro